Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

IL CARCINOMA DEL CARDIAS. DALLA DIAGNOSI AL TRATTAMENTO MULTIDISCIPLINARE

5 luglio | 9:00 - 17:30

Cari Colleghi,
in occasione della celebrazione dei 700 anni dell’Ospedale di Pordenone, abbiamo organizzato questo incontro monotematico con lo scopo di illustrare lo stato dell’arte del carcinoma del cardias. Oltre a coinvolgere le diverse figure professionali interessate nel percorso diagnostico-terapeutico, si è voluto offrire spazio ai giovani chirurghi con una sessione a loro dedicata.
Il carcinoma del cardias rappresenta, nel mondo Occidentale, la neoplasia più frequente a livello esofageo e negli ultimi decenni si sta registrando un suo costante incremento.
Nonostante le attuali tecniche endoscopiche e di imaging permettano un’accurata stadiazione della malattia, la diagnosi viene spesso ottenuta in stadio avanzato condizionando drasticamente la prognosi.
Come indicato dalle più recenti linee guida è di fondamentale importanza un approccio multidisciplinare e multimodale, garantendo migliori risultati in termini di sopravvivenza e qualità di vita.
L’inquadramento nutrizionale e un’accurata terapia di supporto sono essenziali per permettere al paziente di affrontare nelle migliori condizioni il percorso terapeutico.
La chirurgia di questo tipo di neoplasia è altamente complessa se rispettosa dei dettami della radicalità oncologica; spesso è previsto un approccio combinato addominale e toracico, attualmente eseguibile anche con metodiche mini-invasive.
Tale complessità si può tradurre in complicanze severe, a volte “life-threatening”, che devono essere gestite ed affrontate da team collaudati ed esperti.
Vi aspettiamo a Pordenone.

Dr Paolo Ubiali
Presidente del convegno


PROGRAMMA

8.30-9.00 Registrazione dei partecipanti

9.00 Prima sessione: L’INQUADRAMENTO DEL PROBLEMA
Presidente: A. Guglielmi (Verona)
Moderatori: M. Frego (Padova), M. Spina (Aviano)

9.00-9.15 Una epidemiologia che cambia. D. Serraino (Aviano)
9.15- 9.30 Quale classifi cazione è più utile per il carcinoma del cardias? S.C. Sulfaro (Pordenone)
9.30-9.45 Il complesso ruolo dell’Endoscopista: dalla diagnosi alla terapia. P. Brosolo (Pordenone)
9.45-10.00 Linee guida di trattamento. F. Puglisi (Aviano)
10.00-10.15 Discussione: M. Godina (Dolo), F. Fidanza (Portogruaro), D. Snidero (San Daniele del Friuli)

10.15-10.45 COFFEE BREAK

10.45 Seconda sessione: LE SCELTE TERAPEUTICHE
Presidente: A. Risaliti (Udine)
Moderatori: A. Balani (Gorizia), G. Tirone (Trento)

10.45-11.15 La terapia neoadiuvante:
L’Oncologo. E. Ongaro (Aviano)
Il Radioterapista. A. De Paoli (Aviano)
11.15-11.35 Quale chirurgia? E quando? G. de Manzoni (Verona)
11.35-11.50 La terapia adiuvante e non. G. Miola (Aviano)
11.50-12.00 Il percorso fast-track e l’aspetto nutrizionale e immunonutrizionale perioperatorio. G. Terrosu (Udine)
12.00-12.15 Discussione: E. Bertani (Milano), M. Rebonato (Santorso)

12.15 Terza sessione: LA CHIRURGIA
Presidente: S. Merigliano (Padova)
Moderatori: R. Merenda (Venezia), D. Snidero (San Daniele del Friuli)
12.15-12.35 La gastrectomia totale. A. Turoldo (Trieste)
12.35-12.55 Tecniche di resezione esofago-gastrica 1. D. D’Ugo (Roma)
12.55-13.15 Tecniche di resezione esofago-gastrica 2. R. Petri (Udine)
13.15-13.30 Discussione: M. Antoniutti (Bassano del Grappa), A. Infantino (San Vito al Tagliamento)

13.30-14.30 LUNCH

14.30-14.50 Lettura: LA CHIRURGIA ROBOTICA
C. Huscher (Padova)

14.50-15.30 Tavola rotonda: IL TRATTAMENTO DELLE COMPLICANZE CHIRURGICHE
Animatore: M. Sorrentino (Latisana-Palmanova)
Partecipanti: E. Ancona (Abano Terme), P. Brosolo (Pordenone), P. Mancinelli (Pordenone), R. Petri (Udine), V. Durastante (Tolmezzo)

15.30 Sessione Young: IL PERCORSO DI APPRENDIMENTO TECNICO E TECNOLOGICO DEI GIOVANI CHIRURGHI
Moderatore: F. Maffeis (Pordenone), B. Montagna (Pavia)

15.30-15.45 La formazione del giovane chirurgo. L. Lorenzon (Roma)
15.45-16.00 L’esperienza in un centro di riferimento. R. Salvador (Padova)
16.00-16.15 Enhanced Recovery in chirurgia esofago gastrica: risultati clinici ed organizzativi in un centro ad alto volume. J. Weindelmayer (Verona)
16.15-17.00 Discussione e relazioni: D. Cosola (Trieste), S. Crestale (Udine), (Pordenone)

17.00-17.30 ECM e chiusura lavori


INFORMAZIONI GENERALI

Presidente
Paolo Ubiali – Direttore SC di Chirurgia Generale

Comitato Scientifico
Dino Tonin – Stefano Basso – Federica Maffeis – Alessandro Patanè – Silvia Lazzaro – Andrea Braini
Azienda Ospedaliera Santa Maria degli Angeli di Pordenone

Crediti ministeriali ECM
L’incontro è stato accreditato per n. 4,9 crediti formativi ECM e si rivolge alla figura di Medico Chirurgo (specialista in Chirurgia Generale, Oncologia, Radiodiagnostica, Radioterapia, Gastroenterologia, Anatomia Patologica, Patologia Clinica, Scienza dell’Alimentazione e Dietetica) e Infermiere (evento formativo n. 2403-258456).

Modalità di iscrizione
L’iscrizione all’incontro è gratuita e obbligatoria compilando il modulo sottostante.

Allegati
Programma.pdf


Iscriviti compilando il modulo sottostante.
Tutti i campi sono obbligatori.



Ho letto l’INFORMATIVA PRIVACY ai sensi del regolamento UE 2016/679
all’invio, da parte del Titolare, di newsletter, inviti ad eventi congressuali per la FORMAZIONE IN MEDICINA o convegni rivolti alla professione, comunicazioni e/o materiale informativo relativi a servizi o attività di interesse dell’Individuo, anche con modalità automatizzate, sia via e-mail, sia via posta cartacea e/o telefono e/o via sistemi di instant messaging.

Dettagli

Data:
5 luglio
Ora:
9:00 - 17:30
Tag Evento:

Luogo

Sala Superiore Fiera di Pordenone
Viale Treviso, 1
Pordenone, PN 33170 Italia
+ Google Maps